Sabato mattina a Treviglio c’è “Famiglie in festa”. Il meteo parla di una giornata di sole con temperature gradevoli: la tipica giornata d’autunno da voler trascorrere fuori casa, magari con tutta la famiglia. Ecco che a Treviglio c’è l’evento che fa per voi.

Famiglie in festa

L’appuntamento è per domani mattina, sabato, in piazza Garibaldi con la manifestazione organizzata dal Coordinamento prima infanzia, organismo di raccordo fra i servizi – sia pubblici che privati – accreditati nel sistema di qualità dell’Ambito di Treviglio. A partire dalle 9.30, fino alle 12.30, i bambini saranno i veri protagonisti.

Una vetrina per le attività dell’infanzia

La manifestazione prevede la presenza dei responsabili e degli educatori dei nidi, micronidi e altri servizi per l’infanzia, che presenteranno le proprie attività e proporranno – ai bimbi da 0 a 10 anni e alle loro famiglie – laboratori creativi, esperienze sensoriali e altri intrattenimenti educativi.

Novità per quest’anno la collaborazione con La Pulce Curiosa, libreria specializzata in edizioni per bambini, e la presenza degli operatori del Servizio Affidi di Risorsa Sociale, che illustreranno alle famiglie interessate i servizi con cui i comuni supportano i cittadini che accolgono minori in difficoltà.

Durante l’iniziativa è prevista anche una merenda per bambini.

Novità per le famiglie

All’iniziativa saranno presenti il presidente dell’Assemblea dei sindaci – Dimitri Bugini e la presidente di Risorsa Sociale – Pinuccia Prandina, per presentare le azioni a supporto della prima infanzia, sostenute dai Comuni dell’Ambito di Treviglio.
Verranno presentati, quindi, i percorsi formativi per gli operatori, che da ormai diversi anni l’Ambito propone grazie alla collaborazione con la pedagogista Irene Auletta, e che vedono un successo di partecipazione di educatori e responsabili dei servizi, impegnati a qualificare il proprio operato e a costruire una cultura educativa condivisa e aperta alle buone pratiche.

Leggi anche:  Uscita dalle scuole, dopo la tragedia di Gazzaniga s'invoca più sicurezza

App InBuoneMani

Sarà l’occasione per dare il via alla sperimentazione della APP InBuoneMani: una app pensata per i genitori dei bambini che frequentano gli asili, per ricordare ai genitori di controllare l’eventuale presenza dei bambini in auto una volta arrivati sul posto di lavoro. Si tratta di un sistema di notifica professionale, realizzato dai programmatori trevigliesi di Alto Labs, la cui sperimentazione sui servizi per l’infanzia dell’Ambito è sostenuta dai fondi del Piano di Zona e sarà proposta gratuitamente in tutti i servizi del territorio.

E ancora un bando per sostenere le spese per le rette, con risorse del Fondo Sociale Regionale, rivolto ai genitori lavoratori i cui figli frequentano i servizi per l’infanzia, e che non sono sostenuti dalla misura “Nidi gratis” di Regione Lombardia.

TORNA ALLA HOME