Truffa anziano fino a portargli via 17 mila euro. Un raggiro che è costata una denuncia a piede libero al 22enne C. T., senegalese di 22 anni residente a Crema che ora dovrà rispondere dell’accusa di truffa aggravata ai danni di un 77enne che risiede a Camisano.

Quattro mesi di raggiri

Il giovane extracomunitario, celibe, disoccupato e pregiudicato, era riuscito a carpire la fiducia del 77enne pensionato e da dicembre del 2016, fino ad aprile del 2017, grazie a raggiri e all’amicizia che si era guadagnato, si faceva consegnare continuamente somme di denaro che hanno raggiunto la cifra totale di 17 mila euro. Una situazione che è stata segnalata ai carabinieri di Camisano, i quali hanno avviato subito un’indagine. I militari, martedì hanno quindi deciso di porre fine alla truffa e hanno denunciato a piede libero il 22enne, deferendolo alla Procura della Repubblica di Cremona.