Il calore dell’energia pulita a basso costo unito al calore umano. Roberto Saccomandi, da oltre 20 anni, vende e installa stufe e camini con competenza e professionalità. E’ questo il biglietto da visita della “Saccomandi Calor & Decor”, che inaugura il suo nuovo showroom a Rivolta d’Adda, sulla Rivoltana il prossimo 9 giugno.

1200 metri quadrati

Una struttura di 1200 metri quadrati, disposta su due livelli: al piano terra esposizione di caminetti, stufe a legna, a pellet e ad accumulo delle migliori marche nazionali ma anche per tutte le tasche; al primo piano articoli per l’arredo giardino, complementi d’arredo casa, forni per pizza a legna e un’ampia gamma di prodotti barbecue.

Roberto Saccomandi

«Lavoro sin da quando ero ragazzo nel settore della fumisteria e sono da sempre affascinato dal mondo della biomassa – ha spiegato il titolare dell’azienda, Roberto Saccomandi – dal 3 settembre ho aperto un centro specializzato, aggiornato sulla continua evoluzione delle leggi regionali e territoriali che riguardano il nostro mercato. Chi viene da noi non trova solo uno spazio vendita ma uno showroom dedicato, con personale che segue il cliente in tutto: dal consiglio tecnico per scaldare l’ambiente desiderato, alla scelta del prodotto più adatto, alla realizzazione dell’impianto chiavi in mano. Realizziamo anche rivestimenti su misura per camini. D’altronde io sono in possesso dell’abilitazione per la messa a norma di condotti fumari e generatori a biomassa e per l’installazione certificata di impianti legnosi (legno e pellet) a biomassa, secondo il decreto ministeriale 37 del 2008».

Leggi anche:  Appello della Pro loco per la ciclabile Rivolta-Cassano

Ma perché puntare su questo tipo di impianti di riscaldamento?

«Innanzitutto per il risparmio economico che ne deriva, generato dalla differenza di costo rispetto ai combustibili fossili – ha concluso Saccomandi – inoltre per i benefici fiscali e di cui siamo costantemente informati: pensiamo al recupero del 50% sull’Irpef per chi installa un impianto di questo genere e agli incentivi Gse per la rottamazione di vecchi generatori a favore di nuovi più performanti, sia in termini di rendimento che di minori emissioni di anidride carbonica nell’aria. Legna e pellet infatti sono energie rinnovabili e a impatto Co2 zero». Una mano in più all’ambiente e meno al portafogli.

Informazione pubblicitaria

TORNA ALLA HOME