L’Amministrazione di Fornovo cerca aziende e imprese che facciano da sponsor ai lavori del refettorio comunale. Il cantiere è aperto da alcune settimane ed entro il 14 agosto si può contribuire con offerte finanziarie, ma non solo.

Il Comune cerca sponsor per il refettorio scolastico

L’Amministrazione cerca aziende o imprese del territorio che facciano da “sponsor”, aiutando a coprire, con contributi economici o materiali, i costi – il progetto complessivamente è da 200mila euro – per la realizzazione del nuovo refettorio nel seminterrato della scuola elementare del paese. La manifestazione di interesse è stata pubblicata da pochi giorni sul sito internet del Comune, mentre il cantiere al plesso di piazza San Giovanni è già partito. L’obiettivo è concludere i lavori di riqualificazione degli spazi esistenti, salvo imprevisti, per settembre. Lo spazio mensa servirà agli alunni di prima elementare che nell’anno scolastico 2019/2020 frequenteranno con il “tempo misto”, da lunedì a venerdì con alcuni pomeriggi.

L’opera è finanziata

“L’opera pubblica, naturalmente, ha una copertura finanziaria assicurata – spiega il vicesindaco Fabio Carminati – I lavori (messi a gara per circa 150mila euro, ndr) sono stati aggiudicati all’impresa edile “Vigani” di Sovere che da alcune settimane ha aperto il cantiere. L’idea di trovare aziende che possano sponsorizzare l’opera si lega alla tipologia di intervento, che va a interessare i bambini di Fornovo. Le aziende che vorranno partecipare con un offerta economica o con l’acquisto di materiali, ad esempio i tavoli o gli arredi per la mensa approvati dall’Asl, verranno ricordate con una targa sull’edificio”. La scadenza della presentazione delle istanze all’ufficio Protocollo del Comune, è mercoledì 14 agosto.

Leggi anche:  Numero verde della "G.Eco" per informazioni sulla raccolta dei rifiuti

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola domani, venerdì 19 luglio.

TORNA ALLA HOME