Oltre 250mila euro da Regione Lombardia al comune di Verdellino per il progetto Abitare insieme la comunità. Ottime notizie per il Comune che ha ottenuto un nuovo finanziamento regionale contro il degrado.

Abitare insieme la comunità

È stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Stefano Bolognini, un finanziamento di 4.151.155 di euro a copertura degli ultimi 18 progetti, sui 33 approvati il 23 maggio 2018, orientati a migliorare i servizi abitativi nei quartieri di
edilizia residenziale pubblica. Tra i progetti finanziati anche quello presentato dal comune di Verdellino, che ha ottenuto 251.959 euro.

Coesione sociale e legalità

“L’obiettivo – spiega Bolognini – è favorire la coesione sociale e la legalità nei quartieri popolari, per contrastare il disagio abitativo e l’abusivismo, attraverso dei laboratori che si propongano come modelli innovativi. I progetti, in particolare, sono rivolti ai nuclei familiari che vivono un disagio abitativo nei quartieri e ai soggetti più fragili, per favorire la loro inclusione lavorativa”.

Leggi anche:  Piazzetta XXV Aprile, recinzione anti-auto

Due anni senza proroghe

“I progetti – conclude Bolognini -, si dovranno concludere nel 2020, per una durata massima di 24 mesi, senza proroghe. Entro il 2021 i proponenti dovranno presentare la rendicontazione finale. Siamo convinti che migliorare l’offerta dei servizi abitativi, sperimentando dei nuovi modelli comuni, può rafforzare il tessuto sociale, diffondendo una diversa cultura dell’abitare”.

TORNA ALLA HOME