Altalena per disabili in mano ai vandali: i genitori indignati sono sul piede di guerra.

Altalena in mano ai vandali

Un problema che non viene sollevato per la prima volta, quello che affligge il parco Rosselli, nel cuore di Spino d’Adda. L’altalena per disabili, collocata dall’Amministrazione al parco giochi per permettere anche a chi è in carrozzina di divertirsi nell’area verde, viene da tempo utilizzata impropriamente.

Anni fa fu rotta

Qualche anno fa è stata addirittura rotta e, dopo essere stata riparata numerose volte, molti dei genitori hanno deciso di tenere sotto controllo la situazione e, pronti a intervenire. E così è stato fatto, ma purtroppo non ci sono stati miglioramenti. Nelle scorse settimane, molti dei frequentatori del parco hanno segnalato diverse situazioni che non vanno. In particolare quella di un gruppo di ragazzini, tra gli 11 e 12 anni, che salgono sull’altalena non lasciando spazio per giocare non solo ai disabili, ma anche a tutti gli altri, anche i più piccini. Sotto il naso, magari, dei loro genitori, che in alcune occasioni intervengono in maniera maleducata in difesa dei propri figli… che evidentemente seguono il loro esempio.

Leggi anche:  Cantiere deserto, la tangenziale resta un miraggio

Leggi di più sul Cremascoweek in edicola

TORNA ALLA HOME