Dopo il terremoto di grado 4.8 della scala Richter, avvenuto in provincia di Catania, la terra continua a tremare anche in Pianura Padana come pure lungo tutto lo Stivale. Altre lievi scosse inoltre si sono registrate tra ieri e oggi, in provincia di Modena e Bologna.

Le scosse

In particolare, questa mattina, attorno alle 7, una lieve scossa di magnitudo 1.2 è stata registrata a 8.2 chilometri di profondità a Granaglione, in Provincia di Bologna. Sempre in provincia di Bologna anche ieri, alle 15.53 la terra aveva tremato. Questa volta l’epicentro era stato registrato a Casoni di Romagna con magnitudo 1.8 e profondità di 25.4 km.