Una vita di sacrifici, tra allenamenti e gare, e la forza di non mollare nemmeno adesso che la carta d’identità si è un po’ «ingiallita» per il tempo che passa. La corsa Giacomo Moleri, 80 anni di Romano, ce l’ha nel sangue. E non ha nessuna intenzione di appendere le scarpette al chiodo.

A Genova campione italiano a 80 anni

Sabato a Genova ha firmato l’ennesima impresa, laureandosi Campione italiano della specialità 10 chilometri nella categoria Master 80. Firmando una gara perfetta, corsa con determinazione e criterio. Giacomo ha lasciato «sfogare» i suoi diretti avversari nei primi chilometri, superandoli durante il secondo dei tre giri del percorso fino a tagliare il traguardo vittoriosamente in 50 minuti e 59 secondi. Il podista, da sempre tesserato con l’Atletica Treviglio del patron Giovanni Bornaghi, non è nuovo a questi exploit. In 40 anni di agonismo ha collezionato titoli provinciali, regionali e nazionali nelle varie specialità.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio/Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME