Basta Trenord. Stamattina la raccolta firme del Pd Lombardo in stazione a Capralba. Un tour di tutte le stazioni lombarde che stamattina ha fatto tappa nel cremasco.

Basta Trenord

Il Partito Democratico della Lombardiasta raccogliendo, in tutte le stazioni lombarde, le firme tra i pendolari per chiedere alla Regione di archiviare Trenord e di progettare una diversa prospettiva per il servizio ferroviario regionale. A livello territoriale, in Provincia di Cremona, è prevista una mobilitazione in tutte le principali stazioni ferroviarie nel corso del prossimo mese. Dopo Cremona (il 28 ottobre) stamattina un banchetto per la raccolta delle firme è stato allestito a Capralba. All’iniziativa, oltre ad alcuni volontari del circolo locale Pd, erano presenti anche il sindaco Damiano Cattaneo e il consigliere regionale Matteo Piloni.  

Piloni “mettere a gara il servizio a piccoli lotti” 


Proprio Piloni ha così commentato l’iniziativa: “
In tantissimi questa mattina, alla stazione di Capralba, hanno firmato per chiedere alla Regione di superare la gestione Trenord e avere treni puntuali, puliti e sicuri. Come? Mettendo a gara il servizio, anche su piccoli lotti come, ad esempio, le linee della nostra Provincia. E, nel frattempo, migliorare il piano di manutenzione dei treni, programmare l’inserimento dei nuovi treni sulle nostre linee e proseguire l’interlocuzione con Rfi per i lavori di messa in sicurezza delle infrastrutture di sua competenza.

 

Leggi anche:  Filmato un lupo a Bormio? VIDEO SPETTACOLARE

Come firmare

La terza tappa della raccolta firme nel cremasco è prevista per mercoledì 6 novembre, dalle ore 6.45, alla stazione di Crema.E’ possibile firmare la petizione anche on-line al link:http://bit.ly/bastatrenord

TORNA ALLA HOME