Sabato mattina, nella sala 2 Giugno del Municipio, l’Amministrazione ha consegnato le benemerenze ai vailatesi per l’anno 2019.

Benemerenze ai vailatesi

Sala piena per i cinque vailatesi premiati con la benemerenza civica. Le benemerenze sono cinque in tutto. Al cavalier Battista Cofferati, divenuto negli anni ’50 direttore generale e presidente della BCC di Boffalora d’Adda, che con le sue nomine a Maestro del Lavoro e Cavaliere della Repubblica ha portato lustro al paese. Giuseppe Palamara, appuntato nell’organico della caserma dei carabinieri di Vailate, che per tanti anni ha svolto il suo servizio con diligenza e grande umanità al servizio della cittadinanza. Mattia Bonadeo, che ha donato il midollo osseo per aiutare un suo parente colpito da una grave malattia. Benemerenza anche per due associazioni. «Bello come il sole», associazione senza scopo di lucro costituita da un gruppo di giovani che ha saputo organizzare tante attività a favore della cittadinanza e «Il Filo Creativo di Flavia», di Flavia Capelletti, distintasi per il suo impegno sociale.

Leggi anche:  Diciannovenne arrestato per rapina

Riconoscere i meriti

«Molte persone e molte associazioni durante la loro vita e la loro opera tengono sempre un profilo basso – ha proseguito il sindaco – Ma arriva anche il momento in cui una comunità deve riconoscere questi meriti.  È per questo che circa 10 anni fa l’amministrazione comunale ha voluto creare questo momento di raccoglimento. Credo che una comunità, debba trovare il tempo, la forza e il coraggio di dire grazie a quelle persone e a quelle associazioni che si sono distinte nella loro vita per operosità, professionalità e abnegazione. Un bravo ed un applauso a tutti i premiati di oggi, perché siano l’esempio vivente per i cittadini di domani»

Premio don Vittorio Tanzi Montebello

La benemerenza civica, denominata «Premio don Vittorio Tanzi Montebello», in onore e memoria dell’autore della «Storia di Vailate», venne istituita nel 2010. Questa è la nona edizione, per via della mancata assegnazione nel corso del 2018.

 

TORNA ALLA HOME