BergamoScienza, anche quest’anno il Museo Scientifico Explorazione propone interessanti attività in relazione con la rassegna che ai terrà nel capoluogo. Dal 7 al 20 ottobre verranno proposti numerosi laboratori rivolti alle scuole e non solo e iniziative gratuite per tutti.

BergamoScienza

Nel periodo di BergamoScienza, per le scuole (con prenotazione) sono previsti quattro laboratori e percorsi interattivi. Lunedì 7 e 14 ottobre (9-10.30 e 11-12.30) gli studenti potranno cimentarsi con “Il mondo dell’ottica”. Martedì 8 e 15 ottobre (9-10.30 e 11-12.30) sarà la volta di “Calore e temperatura”. Giovedì 10 e 17 ottobre (9-10.30 e 11-12.30) protagonista sarà “Il mondo dell’ottica”. Infine, venerdì 11 e 18 ottobre(9-10.30 e 11-12.30) si chiuderà con “Calore e temperatura”.

Matematica e illusionismo

All’interno delle manifestazioni organizzate dal Museo ExplorAzione per BergamoScienza, sabato 12 ottobre, alle 21, nell’auditorium del centro civico, si terrà la conferenza del fisico Lorenzo Paletti sul tema “ Principi matematici nell’illusionismo”. Paletti si è specializzato come prestigiatore in “close-up magic”, la branca dell’illusionismo dedicata all’intrattenimento degli spettatori posizionati a breve distanza dal prestigiatore. Con un approccio brillante e irriverente, Paletti spiega come trasformare un gioco matematico in un’illusione degna di un prestigiatore professionista. Presenterà alcuni effetti matematici usati abitualmente dai prestigiatori più famosi, spiegando come funzionano i principi in essi celati.

Leggi anche:  Fuori strada in via Fara, quattro feriti tra cui una bimba FOTO

100 anni di cinema a Treviglio

Inoltre, dal 7 al 20 ottobre, al Museo, sarà allestita la mostra “Dalla lanterna magica al 3D: 100 anni di cinema a Treviglio”. L’esposizione propone una serie di documenti grafici, fotografici e amministrativi riguardanti la storia del cinema a Treviglio. Il percorso prevede l’esposizione di manifesti di famosi film, di locandine di cartoni animati di Walt Disney, di curiosi documenti storici, di proiettori cinematografici e televisivi d’epoca. In particolare verrà presentato il passaggio dal cinema alla TV e le reciproche influenze. Tutto il materiale esposto è stato messo a disposizione da Gianantonio Signorelli, la cui famiglia ha gestito per tre generazioni l’ attività cinematografica a Treviglio.

TORNA ALLA HOME