Il commissario prefettizio Filomena Formisano ha dato incarico all’avvocato Giovanni Francesco Ierace di seguire il Comune nella gestione del procedimento.

Il fallimento di Bettoni

Il fallimento della grossa ditta di Castel Gabbiano, fiore all’occhiello del paese, è stato dichiarato ufficialmente il 18 dicembre scorso.

La curatela fallimentare

Il tribunale di Cremona ha dunque affidato la curatela del procedimento fallimentare a Beatrice Bellini, che seguirà l’intero iter di fallimento dell’azienda.

Un credito da 56mila euro

Al fallimento parteciperà anche il Comune di Castel Gabbiano, che nei giorni scorsi ha affidato, a fronte di un compenso di circa 700 euro, all’avvocato Giovanni Francesco Ierace l’incarico di rappresentare gli interessi dell’ente pubblico nella procedura. La ditta, infatti, aveva un debito di 56mila euro nei confronti del Comune, debito derivante dal mancato pagamento di Imu e Tasi nel 2014. Ora il commisario prefettizio Filomena Formisano spera di recuperare almeno una parte di questo credito attraverso le vie legali.

Leggi anche:  Un pony per maestro: a Patrick del Country ranch serve un nuovo trailer

 

Puoi saperne di più sul Giornale di Treviglio, RomanoWeek e CremascoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.