Camminata di beneficenza lungo il fossato di Cologno al Serio per celebrare la festa della donna, a favore dell’associazione “Solidarietà in oncologia San Marco” dell’ospedale di Zingonia: 350 i partecipanti.

Camminata di beneficenza per la “Sos”

Erano 350 le persone che la sera di venerdì si sono raccolte per una camminata benefica a favore della lotta contro il cancro in occasione della festa della donna. L’iniziativa è stata organizzata dal “Centro acconciature Daniela Modina” assieme all’associazione “Solidarietà in oncologia San Marco” dell’ospedale di Zingonia che per l’occasione ha invitato le cosiddette donne amazzoni, a testimoniare che dalla malattia ci si può curare. E così venerdì sera il fossato di Cologno è stato invaso da centinaia di persone per una passeggiata, con la presenza dei volontari della Protezione civile, richiesti dall’assessore Mattia Sangaletti, anche lui in campo per garantire la sicurezza della manifestazione.

In ricordo dell’amica scomparsa

Al termine un momento commemorativo per ricordare Daniela, un’amica colpita dalla malattia che si è spenta lo scorso anno, alla quale la manifestazione è stata dedicata. Il lancio di palloncini nel cielo stellato tra applausi e abbracci e la commozione della figlia Monica. Per l’associazione “Sos” sono stati raccolti 1950 euro e consegnati al vicepresidente Andrea D’Alessio.

L’associazione del Policlinico

“L’associazione ‘Sos’ nasce con due finalità – ha detto D’Alessio – la prima quella di rendere le cure per il cancro più umane e sono contento di vedere tante donne, alcune delle nostre che hanno avuto una malattia e sono qui a testimoniare come da essa ci si può curare e avere un’ottima qualità di vita. Il secondo scopo che noi abbiamo è quello di diffondere e far conoscere cosa serve per evitare di avere questa malattia, e una delle cose, lo dico come medico, è quella di fare attività fisica, di camminare. Sia durante la malattia sia per prevenirla, si raccomandano 10mila passi al giorno. Ringrazio Daniela e Sabrina che hanno organizzato questo evento: siamo molto emozionati perché essendo un’associazione giovane, vedere tanto entusiasmo ci dà forza e coraggio”.

Leggi anche:  Poste italiane cerca portalettere in provincia di Bergamo

I saluti dell’Amministrazione

Un augurio a tutte le donne è arrivato anche dalla vicesindaco Giovanna Guerini. “A nome dell’Amministrazione – ha detto – ringraziamo Daniela e tutta l’organizzazione, i partecipanti numerosi e la Protezione civile. Le parole che ha detto il dottore sono parole vere che specialmente a noi donne ci colpiscono da vicino. Voglio ricordare che il Comune di Cologno al Serio anche quest’anno è stato premiato come città sana e questa cosa è molto importante per noi. Abbiamo la fortuna di avere questa passeggiata frequentata non solo dai colognesi e che quest’anno verrà completamente sistemata dopo aver fatto il primo tratto. Un abbraccio di solidarietà alle persone che qui testimoniano, alle amazzoni, un ricordo alle persone che non ci sono più ma che sono nel nostro cuore e a noi donne, l’importanza della prevenzione”.

TORNA ALLA HOME