Centro sportivo di Brignano: dalla Regione 250 mila euro di finanziamento. Buone notizie per i cittadini del paese che nel 2018 potranno godere dell’opera completata.

Arrivano i finanziamenti

Il Comune potrà completare, nel 2018, il progetto da 530mila euro per la riqualificazione degli impianti sportivi di via Fontanine. I lavori di quello che è il primo lotto d’intervento, riguardante il campo da calcio a 7, sono già partiti e mercoledì mattina è arrivata la notizia che l’Amministrazione Bolandrini aspettava: la Regione ha accordato al Comune di Brignano un cofinanziamento per il progetto di 250mila euro. Fondi pubblici che permetteranno alla Giunta di completare, il prossimo anno, anche il secondo lotto di intervento, quello che riguarda l’attuale campo da tennis scoperto in cemento.

Sindaco soddisfatto

«Riuscire a portare a casa un contributo di 250mila euro credo sia un grande risultato – ha commentato soddisfatta il sindaco Beatrice Bolandrini – Un plauso va all’ingegner Adriana Catanese, responsabile del nostro ufficio Tecnico, e al segretario comunale che a tempo di record hanno predisposto la documentazione necessaria per partecipare al bando 2015, rifinanziato a settembre di quest’anno da Regione Lombardia, arrivando al 31 ottobre (scadenza imposta per l’avvio dei lavori così da ottenere il contributo, ndr) con il cantiere avviato».

Leggi anche:  Roller, Sofia Ferrarese sale ancora sul podio tricolore

Il progetto del secondo lotto

Il progetto di riqualificazione del Centro sportivo di Brignano, riguarda l’attuale campo campo da tennis in cemento, la realizzazione di una copertura in legno lamellare, la sostituzione del fondo con materiale sintetico per permetterne un uso polivalente come tennis , volley e calcio, l’installazione di una caldaia e la realizzazione dell’impianto di illuminazione a led.

Leggi di più sul numero del Giornale di Treviglio da venerdì 8 dicembre in edicola.