Al via il progetto Enaip “Coltiviamo Amici” che prevede la collaborazione con l’asilo nido “Gli amici di Teddy” a Romano.

Horticultural Therapy

L’Enaip Romano è uno dei promotori del progetto “Coltiviamo amici” che già con il percorso “Operatore Agricolo” riservato a ragazzi certificati, sta sviluppando approcci lavorativi che seguono le indicazioni della Horticultural Therapy, ancora poco conosciuta in Italia nelle sue varie applicazioni di giardinaggio terapeutico e healing landscape, utilizzabile con disabili, con bambini e con tutte le fasce deboli.

Coltiviamo amici

I ragazzi dell’Operatore Agricolo per l’anno formativo 2018/2019 realizzeranno un orto e un giardino negli spazi esterni dell’asilo Amici di Teddy e provvederanno alla sua cura e manutenzione.I bambini a cadenza settimanale potranno vederli lavorare per abbellire gli spazi dell’asilo e insieme realizzare un orto sinergico.Inoltre, nel laboratorio di falegnameria, i ragazzi dell’Operatore Agricolo realizzeranno una cucina-gioco in legno da installare nel porticato esterno dell’asilo a disposizione poi dei bambini.

Gli studenti Enaip al lavoro nel giardino dell’asilo nido “Gli amici di teddy”in via Lombardia

Gli organizzatori

Grande entusiasmo alla presentazione del progetto da parte degli organizzatori del progetto Coltiviamo amici, tra i quali la responsabile del nido Giorgia Bove. “Coltivare un orto è una disciplina dello spirito. Imparare a prendersi cura di un altro organismo implica un’assunzione di responsabilità, con conseguente aumento di fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità.- ha detto Giorgia – Poter accogliere questo progetto per il nido è importante e da subito  lo abbiamo accolto con grande entusiasmo”.

Leggi anche:  Incendio Romano l'hotel La Conchiglia ospita gli sfollati

TORNA ALLA HOME