E’ ufficiale: i supermarket “Simply” di Bolgare e Romano, oltre all’ipermercato “Auchan” di Curno passeranno alla Conad tra novembre e febbraio.

Auchan di Curno e Simply di Romano e Bolgare

Lo annuncia la Cisl, al termine di una lunga vertenza che vedeva coinvolti diverse decine di lavoratori dei tre market afferenti al gruppo Auchan, che ha annunciato un pesante piano di ridimensionamento della sua presenza in Italia.

L’ok di Conad

“Finalmente Conad rompe gli indugi e comunica ufficialmente i negozi oggetto dei passaggi alle società Conad” commenta Albero Citerio di Fisascat Cisl Bergamo. “Positiva l’accelerazione che si vuole dare per mettere in condizioni questi negozi di recuperare sul piano commerciale. Bene che tra questi primi negozi ci sia anche l’ipermercato di Curno, tra i più grossi dell’intera rete. Il tavolo nazionale che si aggiornerà al 11 di settembre sta ora discutendo le condizioni generali di passaggio di questi negozi, a cui seguiranno incontri territoriali”.

Cisl: “Ora tutela degli altri due ipermercati”

Ancora incerto invece il futuro dei punti vendita Simply di Verdello e Sarnico, oltre che dei due ipermercati Auchan di Antegnate e Bergamo. “Dobbiamo concentrarsi come organizzazioni sindacali sulla tutela dei negozi che rimangono ancora in capo ad Auchan tra cui gli ipermercati di Bergamo e Antegnate ed i supermercati di Verdello e Sarnico. Necessarie risposte chiare e certe sul futuro di questi negozi” conclude Citerio.

Leggi anche:  Sei vittime in pochi giorni: la piaga delle morti bianche tiene banco in Consiglio Regionale

TORNA ALLA HOME