Confartigianato premia le eccellenze. “Dalle corse alla strada” conquista i presenti con una serata all’insegna dei motori e della buona cucina.

Motori grande passione

Imprenditori e istituzioni uniti dalla passione per i motori e per il territorio. Giovedì nella sede monzese di Apa Confartigianato Carlo Vanzini, telecronaca di Sky Sport F1, ha presentato la serata. Ospiti d’eccezione Robert Kubica del team Williams F1  e  Gianmarco BeltramiResponsabile Marketing Dallara. A conquistare gli appassionati presenti un’esposizione di auto tra cui una vettura di Formula Indy realizzata dalla Scuderia Dallara e un’esposizione di meravigliosi modelli di auto da corsa del gruppo modellistico di Giussano. Le eccellenze eno-gastronimiche locali hanno proposto ai presenti un viaggio nei sapori della nostra terra.

Valori al centro

Gianni Barzaghi, presidente Apa Confartigianato Milano Monza e Brianza:

“Una “A” che vuol dire artigianato quindi arte, professione, mente di gente che lavora su qualcosa che da anni porta a migliorare il nostro sistema di vita e di sicurezza. Una “A”che vuol dire soprattutto associazione e tutto quello che il mondo deve fare per continuare ad avere un’economia forte, intelligente e che crei situazioni di imbarazzo nei mercati internazionali. Una “A” che significhi amicizia, che leghi i popoli e le aziende. Un grande insegnamento che vogliamo dare. Continuiamo a dare questo servizio al Paese, creando opportunità continue e restiamo artigiani, la massima espressione della libertà”.

Un successo di squadra

Un successo che riunisce il lavoro di tutto il sistema di Confartigianato, a livello territoriale, regionale e nazionale insieme alla categoria dell’autoriparazione. Accanto a partner importanti come il Parco Regionale della Valle del Lambro, le istituzioni del territorio come il Comune di Monza con il Fuori GP, la presenza di Regione Lombardia con il vicepresidente Fabrizio Sala, il patrocinio della provincia di Monza e Brianza e la Nuova Camera di Commercio Metropolitana.

Leggi anche:  Il futuro del Gran Premio d'Italia a Monza è a rischio