“Siamo a scuola…è pronto in tavola”. E’ questo il tema della serata organizzata dall’Amministrazione comunale di Treviglio in collaborazione con la Società Gemeaz Elior che gestisce la ristorazione scolastica nelle scuole cittadine.

Educazione alimentare a scuola

Una serata informativa per conoscere e fugare i dubbi, sempre tanti, dei genitori dei bambini che frequentano le mense delle scuole cittadine. L’appuntamento è per lunedì 18 marzo dalle 20.30 alle 22 al Tnt (Teatro Nuovo Treviglio) in piazza Garibaldi. Sarà l’occasione per presentare il progetto di educazione alimentare dell’anno scolastico 2018/2019.

Diffondere la cultura della salute

Dopo i saluti del vicesindaco Pinuccia Zoccoli Prandina che aprirà la serata, la parola passerà a Claudia Saroni, responsabile educazione alimentare del Gruppo Elior Italia.

“L’idea è quella di realizzare percorsi didattici e formativi per diffondere la cultura della salute, intesa in senso fisico, affettivo, relazionale e sociale, per promuovere il Ben-Essere degli alunni, operando in sinergia con le famiglie, gli enti istituzionali e le agenzie formative nel territorio”.

Sarà una serata di informazione e di formazione; un evento culturale aperto a genitori, docenti e a chi fosse interessato. Per informazioni: ufficio.istruzione@comune.treviglio.bg.it.

Leggi anche:  Malore e infortunio in azienda SIRENE DI NOTTE

I dubbi dei genitori

Il tema “mensa scolastica”, soprattutto nell’ultimo anno ha sollevato non poche polemiche a Treviglio. A partire dai casi, avvenuti in alcune scuole materne cittadini, in cui sono stati trovati dei vermi nel piatto. Casi che si sono ripetuti a distanza di poco tempo l’uno dall’altro e che, in seguito alla rivolta dei genitori, avevano spinto il Comune a convocare la Commissione mensa.

TORNA ALLA HOME