E’ stato eliminato in uno scontro diretto nella finale di “All Together Now” ma Federico Martello, baritenore verdellese d’adozione classe 1982, può considerarsi comunque un vincitore.

Federico Martello si racconta tra difficoltà e successi

All’inizio non voleva nemmeno iscriversi, a causa delle tante porte in faccia ricevute in passato da diversi talent show a causa della propria disabilità. Ma poi il suo manager ha inviato un video per i casting a Canale 5 e Federico ha potuto avere finalmente l’opportunità che si meritava: quella di farsi conoscere per la sua voce e il suo talento al di là della sua disabilità. Un successo che il cantante siciliano residente a Verdello nemmeno si aspettava e che ha portato luci e ombre: “Già dopo la prima puntata – racconta – ho ricevuto una quantità impressionante di messaggi. Ora, facendo un calcolo approssimativo, sono circa 10mila. E, piano piano, mi sto impegnando per rispondere a tutti. Sono per la stragrande maggioranza messaggi di affetto che mi scaldano il cuore e che mi ripagano ampiamente anche dei pochi insulti che ho ricevuto”. Qualcuno infatti, vedendo alcune fotografie che ritraggono l’artista in piedi sul suo profilo instagram, lo ha accusato di fingere di aver bisogno della sedia a rotelle per avere una maggiore visibilità. “Per fortuna gli haters sono stati pochi – ha commentato Federico – certo non mi sarei aspettato una polemica proprio su questa cosa. Sarebbe bastato chiedere. Io non ho alcun problema a raccontare la mia storia, se qualcuno mi avesse fatto delle domande avrei risposto, come ho sempre fatto con tutti. Ma forse per qualcuno è stato più facile accusarmi di fingere per avere più consensi che rivolgermi una semplice domanda”.

Leggi anche:  I ragazzi delle medie in concerto alla Comunità Aga

Leggi l’intervista completa sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME