Con l’Epifania ci è andata decisamente male, dato che è caduta di domenica. Ma quest’anno in teoria con 11 giorni di ferie ci si potranno godere ben 37 giorni di riposo. Ecco i ponti 2019.

Festività e ponti 2019: a Pasqua fino a 12 giorni di relax

Ottime notizie quest’anno: la Pasqua cade tardi, il 21 di Aprile. Il ponte tra Pasqua e il 25 aprile permetterà, per chi può, di godersi 6 giorni di vacanze, che possono diventare anche 9 prendendo venerdì 26 aprile di ferie. Volendo esagerare e prendendo anche lunedì 29 e martedì 30 aprile di ferie poi con soli 5 giorni di ferie si potrà stare a casa per 12 giorni, abbastanza per fare un bel viaggio.

E quest’estate?

Niente da fare per il 2 giugno che, come l’Epifania, cadrà di domenica. Meglio a Ferragosto, che cadrà di giovedì. Abbastanza per un bel weekend lungo. Finesettimana di tre giorni anche a Ognissanti, che cadrà di venerdì.

Immacolata di domenica, meglio a Natale

Soprattutto se lavorate a Milano e già pregustate i due giorni di stop il 7 e l’8 dicembre avete fatto male i conti. Sant’Ambrogio cadrà di sabato, l’Immacolata di domenica. Ci rifaremo a Natale e Santo Stefano, che cadono di mercoledì e giovedì. Con il venerdì di ferie si potranno fare 5 giorni di vacanza pieni.

Leggi anche:  Verona-Milano, treni fermi a Peschiera per un guasto agli impianti

TORNA ALLA HOME