Giochi in scatola è l’appuntamento alternativo ideato dal Gruppo Giovani di Cologno al Serio, per una serata di condivisione e divertimento, aperto a tutti gli over 18.

Giochi in scatola al parco della Rocca

I giovedì sera al parco della Rocca diventano il ritrovo per appassionati o anche semplici curiosi, che vogliono condividere le proprie passioni o cimentarsi in nuove sfide. Si tratta di giochi che si discostano dai semplici giochi di famiglia: tra i titoli ci sono PuertoRico, Dixit, Avalon, Patchwork, Carcassonne, Arkham Horror, Bang!. E la lista si allunga di altri titoli portati dai partecipanti: Sherlock Holmes, Dixit Hitler, Warstones.

Rivalutare questa cultura

Presente alla serata di giovedì scorso l’assessore alle Politiche Giovanili Andrea Gastoldi. “In Italia il gioco in scatola non è ben visto – ha detto – mentre nei paesi anglosassoni e nella mitteleuropa, per un fatto culturale, viene visto come un gioco elitario, diffuso anche tra studenti e professori. Si tratta si giochi di ruolo, competitivi, collaborativi, che vanno dal fantasy, all’investigativo, all’avventura”.

Leggi anche:  Cologno e Frazioni, duemila iscritti alla marcia podistica FOTO

Promuovere relazioni sociali

Si tratta questa, della prima edizione dell’iniziativa aperta al pubblico. “Abbiamo pensato di dare un’alternativa sana alle serate colognesi – ha proseguito Gastoldi – dove si possono conoscere persone nuove e sempre diverse e conoscere differenti idee di gioco. Serate così erano impensabili prima perché non c’era uno spazio dedicato solo ai giovani. Grazie alla Compagnia della Rocca e all’Amministrazione siamo riusciti ad avere il nostro spazio”.

Un momento di gioco

TORNA ALLA HOME