Si è spento, mercoledì 17 gennaio, a 80 anni Angelo Ghitti, una colonna portante per la comunità di Urgnano e, più in generale, per l’intero mondo dell’informazione sportiva della Bergamasca.

Molto legato ad Urgnano

Originario di Bergamo, l’uomo, prima per motivi professionali e poi per volontariato e associazionismo è sempre stato un membro attivo della comunità urgnanese. L’80enne si era trasferito a Cologno, paese natale della moglie Rosanna, ma è sempre rimasto legato al suo paese.

Presidente della Bcc

Ghitti, storico presidente della Bcc di Urgnano, è stato anche direttore del bollettino parrocchiale “Urgnano – Oggi”, è stato inoltre primo presidente della Polisportiva di Urgnano. Ma anche un membro attivo per il centro anziani e pensionati di Borgo Santa Caterina e molto vicino alla casa di ricovero “Ospedale Magri” di Urgnano. Tra le passioni di Angelo c’era sicuramente lo sport e il giornalismo. L’uomo infatti ha collaborato anche con testate nazionali, è stato giornalista sportivo e accompagnatore della squadra degli ex atalantini Atalanta Master. A ricordare Angelo ci ha pensato l’amico Gigi Pagliari.

Leggi anche:  I Cinquestelle chiedono il mercato del contadino

Leggi di più sul Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME