L’impatto dei cambiamenti climatici sull’agricoltura bergamasca e gli interventi da adottare saranno al centro di un convegno organizzato da Coldiretti Bergamo in collaborazione con la Fiera di Treviglio, che si terrà il prossimo venerdì 26 aprile, alle 20.30, nel nuovo polo fieristico in Via Roggia Murena, in occasione della 38esima edizione della Fiera Agricola della Bassa Bergamasca.

Giuliacci a Treviglio

Relazioneranno Andrea Giuliacci, meteorologo e professore dell’Università Milano Bicocca (I cambiamenti climatici in Italia); Carlotta Balconi, CREA-Centro Cerealicoltura e Colture Industriali di Bergamo (Opzioni sostenibili per un mais di qualità); Fausto Gaini, Responsabile Settore Gestione Irrigua del Consorzio Bonifica Media Pianura Bergamasca (Progettualità per una migliore gestione della risorsa idrica): Fabio Rolfi, Assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi di Regione Lombardia. Concluderà i lavori Alberto Brivio, presidente di Coldiretti Bergamo. Coordinerà i vari interventi Gianfranco Drigo, Direttore di Coldiretti Bergamo.

L’impatto dei cambiamenti

Il convegno sarà l’occasione per capire come il clima sta cambiando e come questo sta influenzando il settore agricolo, in particolare le coltivazioni tipiche bergamasche, ma anche gli sforzi che si stanno mettendo in campo per migliorare la gestione delle risorse idriche e la loro conservazione.

Leggi anche:  L'ex scuola materna delle Battaglie potrebbe tornare a vivere

TORNA ALLA HOME