Un altro traguardo è stato raggiunto dalla cantante e autrice romanese Greta Lamay che si è esibita al programma  “Models For Italy”.

Models for Italy

La giovane talentuosa ha partecipato come special guest alla finale di “Models for Italy”, un programma andato in onda sulle reti Mediaset e condotto da Jo Squillo che ha visto sfilare diverse modelle e modelli selezionati da tutta Italia. Greta ha cantato nel teatro Alberti di Desenzano del Garda su un palcoscenico prestigioso. E non è tutto: il produttore del programma, Gianni Maser, ha dato la possibilità a Greta di esibirsi, oltre a diverse cover, con il suo nuovo inedito che si intitola “Il buio delle fragilità”.

Greta Lamay con la conduttrice Jo Squillo

Greta

Greta, classe 2000 nata a Treviglio, ha sempre avuto una passione per la musica, specialmente per il canto. Nelle vesti cantante esordiente ha partecipato a vari concorsi raccogliendo riconoscimenti sempre più prestigiosi. Autodidatta nel canto e nel suonare il pianoforte fino a quando, all’età di 14 anni, in un concorso a Palosco ha incontrato quello che ora è il suo maestro, Marcello Merlini, e che all’epoca le offrì un anno di borsa di studio per la sua compagnia teatrale.

Leggi anche:  Dimessa dall'ospedale, poi l'infarto: 42enne in coma. Ordinata un'indagine interna

Nuovi progetti

Una riconferma del suo talento, che già era stato notato dopo aver calcato il palco dell’Ariston.
La giovane promessa bergamasca dopo l’esibizione a Mediaset anche nelle vesti di modella, ha indossato degli abiti disegnati dalla stilista Patrizia Concari, insieme al padre-agente, sta anche organizzando un tour per il 2020 che la vedrà esibirsi in vari comuni della zona.Un anno molto importante dunque per Greta Lamay, che spera che il 2019 sia l’anno della svolta per la sua carriera da cantante.

TORNA ALLA HOME