Folla questo pomeriggio, sabato 7 dicembre,  in piazza Manara  per la cerimonia per l’ accensione dell’albero di Natale di Bcc Treviglio. Dopo l’accensione delle luminarie e l’inaugurazione della pista del ghiaccio in piazza Setti, ecco  #icexmas2019, l’abete che con le sue mille luci farà respirare davvero un’atmosfera natalizia a chi passeggerà per il “salotto” della città da qui a gennaio.

L’albero di Natale illumina la piazza

La festa  per l’accensione delle mille luci del maestoso albero di Natale,  l’ospite d’onore delle feste natalizie a Treviglio, ha portato in piazza un centinaio di persone in un mare di  palloncini rossi.   L’albero  è un Abies Nordmanniana di circa 8 metri che verrà poi riportato nel suo ambiente naturale, alla fine delle festività. La cerimonia, da sempre molto suggestiva, è stato anche quest’anno uno dei momenti pre-natalizi più attesi in città. Prima del cowntdown e dell’accensione hanno parlato il sindaco Juri Imeri, presente in piazza con la vice Pinuccia Prandina, e il presidente di Bcc Treviglio Giovanni Grazioli, presente con il direttore generale Giorgio Nicelli.

Sotto l’albero con i cestisti di Blu Basket – Bcc Treviglio

Ma non si chiude con oggi la serie di eventi natalizi di Bcc Treviglio. La festa proseguirà sabato 21 dicembre, dalle 17 con un incontro sotto l’albero di piazza Manara, con i ragazzi della Società di basket giovanile trevigliese (SbT) e, più tardi, con i giocatori della Blu Basket – Bcc Treviglio, che brinderanno insieme ai tifosi sotto l’albero illuminato.

Leggi anche:  Simpatiche Zampette 2019: ecco tutti i partecipanti

 I premi al merito di Bcc Treviglio

Il terzo evento natalizio di Bcc Treviglio si è invece già tenuto venerdì della scorsa settimana. Sono stati numerosi, anche per questa edizione, gli studenti meritevoli che sono stati premiati con le 47 borse di studio del principale istituto di credito cittadino. Si trattava di:

  • 18 borse di studio a studenti che hanno conseguito il diploma di scuola media superiore;
  • 15 borse di studio a studenti che hanno conseguito il diploma universitario di Laurea Triennale;
  • 13 borse di studio a studenti che hanno conseguito il diploma di laurea specialistica
  • 1 borsa di studio a una studentessa dell’Istituto Tecnico commerciale “Oberdan” di Treviglio, in memoria di Ivan Arzilli, ex consigliere e ex vicepresidente vicario, che conservò da sempre un profondo legame con la scuola, prima come alunno e poi come insegnante.

Ecco alcuni scatti dalla premiazione

TORNA ALLA HOME