La carica dei 450 per la terza edizione della «Masanona».Anche quest’anno si è conclusa con successo la manifestazione podistica organizzata dalla Polisportiva Oratorio Masano con il patrocinio dei Comuni di Bariano, Fornovo, Pagazzano e Caravaggio.

Terza edizione della Masanona

Domenica in 450 si sono presentati sulla linea di partenza per partecipare alla terza «Masanona tra fontanili e palazzi» che si è sviluppata su tre percorsi a passo libero da 7, 14 e 19 chilometri.
«Grazie alla collaborazione dei nostri ragazzi è andato tutto benissimo – ha commentato Gianpaolo Sangaletti – Ci hanno aiutato nella preparazione dei percorsi e insieme ai volontari delle associazioni non si sono risparmiati».

Appuntamento all’anno prossimo

L’appuntamento è già fissato per l’anno prossimo perché, si sa, squadra vincente non si cambia.
«Quest’anno abbiamo previsto sei ristori rispetto ai tre dello scorso anno – ha aggiunto Sangaletti – Ne abbiamo inseriti tre in più per l’acqua e sono stati molto graditi. Così come il pane e salame e a fine percorso».

Leggi anche:  "Attenti agli adesivi con i nomi sulle auto" e scoppia un putiferio

Primo gruppo: Avis Treviglio

Al traguardo, in oratorio a Masano, si sono riuniti tutti per le premiazioni e per divertirsi insieme alle barzellette in dialetto di «Ol Morot».
Premiati con cesti e buoni vacanze, ricevuti direttamente dalle mani del sindaco Claudio Bolandrini che ha partecipato alla corsa, i primi cinque gruppi: Avis Treviglio (47 iscritti), Amici di Libera (29), Gruppo Morengo (25), Atletica Cologno (19) e Gruppo Mozzanica (15).

TORNA ALLA HOME