Domenica a Romano la tradizionale festa dedicata alle coppie di coniugi longeve.

Anniversari di matrimonio

In tempi dove divorziare è alquanto più facile che rimanere sposati, arrivare a celebrare venti, trenta, addirittura cinquant’anni di unione felice pare un traguardo impossibile. Eppure, la numerosa partecipazione di domenica all’annuale appuntamento degli “Anniversari di Matrimonio”, dimostra che l’amore duraturo esiste ancora.

La cerimonia

La celebrazione si è tenuta nella chiesa parrocchiale.Ogni coppia ha recitato una formula per rinnovare le promesse matrimoniali, di fronte ad amici e parenti. Quindi, a ciascuno è stata consegnata una pergamena e un presente a ricordo dell'”Anniversario” che quest’anno è stata una copia del libro Soldati. Coloro che hanno partecipato festeggiavano i 50esimi, 55 esimi, 60esimi. In tutto 27 coppie: sette hanno festeggiato i 60 anni di matrimonio e venti il 50esimo.

Il discorso del sindaco Sebastian Nicoli durante il pranzo.

La festa

Dopo la messa c’è stato il pranzo organizzato, come da tradizione nella sala mensa della Fondazione Opere Pie Rubini. Erano presenti anche il parroco Don Paolo Rossi, il presidente della Fondazione Rubini,  Abramo Bonomini, il presidente del consiglio, Giovanni Allevi, il presidente dell’associazione anziani e pensionati, Pierangelo Mariani, l’assessore Marta Mondini e il sindaco Sebastian Nicoli.

Leggi anche:  9Coop, Formare per salvare

TORNA ALLA HOME