La messa dell’Immacolata celebrata a Brignano sarà trasmessa in tutta Italia su RaiUno.  L’appuntamento è per domenica alle 10.55.

La Messa dell’Immacolata di Brignano in diretta su Raiuno

In questi giorni non sono sfuggiti all’occhio di molti brignanesi i furgoni della Rai posteggiati in piazza a Brignano: stanno lavorando per la trasmissione in diretta della Messa dell’Immacolata, che proprio dal paese dell’Innominato raggiungerà tutta italia tramite le telecamere di Raiuno. QUI l’annuncio dell’Ufficio delle comunicazioni sociali della CEI.

L’iniziativa del parroco

L’iniziativa è stata promossa dal parroco, don Giuseppe Ferri, da sempre sensibile all’arte e alla valorizzazione del paese.

«Avevo fatto richiesta tramite la Cei, su consenso del vescovo, già a ottobre – ha commentato don Giuseppe – Avrei voluto che la messa venisse trasmessa in occasione della sagra. Putroppo, però, le telecamere di RaiUno erano impegnate ad Assisi, per san Francesco».

Si è fatta dunque una controproposta, pertanto la chiesa brignanese sarà immortalata dalle telecamere di «A sua immagine», che ogni domenica visita un borgo d’Italia. Sarà poi mandata in onda anche la funzione religiosa domenicale, per la regia di Simone Chiappetta e il commento di Orazio Coclite.

Leggi anche:  A Calvenzano brucia la Vègia: si ripete una tradizione antichissima

Brignano in diretta nazionale

«Il giorno dell’Immacolata cade a pennello per la nostra chiesa – ha continuato il parroco – infatti l’edificio è dedicato a Santa Maria Assunta e all’interno ci sono dipinti e affreschi sulla vita della Vergine».

Proprio in questi giorni, le telecamere di RaiUno si trovavano a Brignano per fare le prime riprese. Non verranno trasmesse solo le immagini della chiesa, ma pure dell’intero territorio, in particolare Palazzo Visconti. «Ho dato piena disponibilità affinché questo evento possa tenersi – ha commentato il sindaco Beatrice Bolandrini – sia per quanto riguarda le riprese sia per gli aspetti logistici. Ringrazio il parroco per questa idea, che a mio avviso potrà essere un ottimo modo per fare conoscere il nostro territorio».

TORNA ALLA HOME