Chi è la figura al centro del bassorilievo della Rocca Albani?  Il genio Leonardo da Vinci o l’ultimo dei templari Jacques de Molay? S’infittisce il mistero intorno al terzo uomo raffigurato nella scultura posta all’interno del castello urgnanese. Come in un romanzo di Dan Brown, storia, arte e religione s’intrecciano e si mescolano. Nonostante tutte le supposizioni, l’interrogativo resta ancora aperto.

Leggi di più sul Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME