Confermato un Ferragosto con sole prevalente su gran parte d’Italia grazie all’anticiclone delle Azzorre.

Ferragosto

Ci sarà tuttavia qualche eccezione: in primis avremo della residua variabilità al Sud e sulle adriatiche al mattino, con tempo più assolato al pomeriggio salvo qualche focolaio temporalesco sull’Appennino meridionale, specie sui rilievi della Calabria, dove i fenomeni potranno poi sconfinare sul versante ionico ( soprattutto tra catanzarese e crotonese ). Sui versanti tirrenici di Calabria e Sicilia potranno inoltre indugiare degli annuvolamenti sparsi per gran parte della giornata. Da segnalare inoltre della nuvolosità irregolare anche sulla Liguria, specie centro-orientale, con qualche breve rovescio su Appennino retrostante così come sui rilievi dell’Emilia. In Pianura Padana il sole verrà alternato a passaggi di nubi medio-alte da Ovest verso Est. Infine va sottolineato anche il vento di Maestrale, che soffierà a tratti ancora sostenuto.

Temporali su Alpi e Triveneto

Discorso a parte va fatto invece per le Alpi, che vedranno nuvolosità a tratti diffusa fin dal mattino, con qualche rovescio o temporale sui rilievi lombardi, Trentino Alto Adige e Dolomiti dal tardo pomeriggio e soprattutto in serata sui settori orientali. Tra tarda sera e notte i fenomeni potranno estendersi in modo occasionale anche a Prealpi e pianure del Veneto ( in particolare tra vicentino, padovano, trevigiano e veneziano ), nonchè sul Friuli Venezia Giulia dove tuttavia dovrebbero risultare deboli e localizzati. (Fonte 3BMETEO)

Leggi anche:  Allerta meteo in Lombardia: in arrivo forti temporali

TORNA ALLA HOME