Bottigliette d’acqua gratis su A4 e Brebemi in caso di code sotto il sole. E un numero verde anti-caldo per prevenire malori e disturbi legati all’afa.

Il vertice anti-caldo in Prefettura

Si è svolta ieri in Prefettura a Bergamo una riunione di coordinamento istituzionale per  far fronte alle ondate di calore tipiche della stagione. Al tavolo hanno preso parte rappresentanti della Provincia di Bergamo, della Questura, dei Comandi Provinciali dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco, della Sezione Polizia Stradale, dell’ATS, dell’AAT-AREU 118 e della Croce Rossa Hinterland di Bergamo.

Informazione e pronto intervento

“Il rappresentante dell’ATS di Bergamo ha precisato che sul sito istituzionale e sui canali social sono pubblicati numerosi opuscoli informativi sui comportamenti da tenere e da evitare per prevenire i disturbi legati alle condizioni climatiche e i sintomi cui fare attenzione in caso di malore. Le condizioni climatiche sono, inoltre, costantemente monitorate da ARPA Lombardia attraverso bollettini meteo quotidiani che ATS dirama ai principali attori del sistema sanitario per l’adozione delle necessarie azioni preventive” fa sapere la Prefettura in una nota.

Il numero verde

ATS ha, inoltre, attivato un numero verde anti-caldo: 800844999 (operativo dal 10 giugno al 31 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.00) che offre un servizio di informazioni e suggerimenti specifici per fronteggiare l’eccezionale ondata di calore.  Fondamentale, inoltre, nei casi di emergenza, l’attività delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco.

Leggi anche:  Inaugurato a Calcio il nuovo centro logistico Italtrans

Autostrade: acqua per gli automobilisti in coda

In presenza di code sotto il sole sulle autostrade A4 e A35 saranno distribuite agli automobilisti bottiglie d’acqua e garantita l’assistenza. E’ inoltre prevista, nel periodo estivo ed in particolare nei fine settimana, l’intensificazione dei controlli nelle aree di sosta (per la prevenzione dei furti sugli autoveicoli), sulla rete autostradale e sulle tratte di viabilità ordinaria (con particolare riguardo ai percorsi verso le località turistiche).

TORNA ALLA HOME