Domenica al Parco Maggioni si è svolta «Öf e Böc e Salam Nostrà» la tradizionale festa di San Giuseppe dell’Avis Romano.

“Öf e Böc e Salam Nostrà”

In esilio per i secondo anno dalla sua tradizionale collocazione nel campo della chiesetta campestre di San Giuseppe “Öf e Böc e Salam Nostrà” si è svolta al Parco Maggioni che complice il meteo ha fornito una degna cornice, che i romanesi hanno apprezzato riempiendo il parco.

La festa

Dietro giochi e spazi attrezzati il grande prato verde è stato riempito con tavoli e sedie, davanti un piccolo palco con musica dal vivo mentre il gazebo di Avis Romano ha distribuito cibo semplice e genuino, a godere la bellissima giornata di sole all’aria aperta. Per tutto il giorno il parco è stato riempito dai cittadini che hanno condiviso con gli avisini ore di allegria.

La donazione

Tutto il ricavato della giornata è andato all’Avis per l’organizzazione degli eventi che per tutto l’anno animano la città con l’obiettivo nobile della donazione. Un obiettivo che il gruppo dei donatori di Romano hanno raggiunto dato che le donazioni sono aumentato nel 2018 rispetto al 2017.

Leggi anche:  Ladri al fontanile fanno razzia, rimandata la gara di "Pesca alla trota"

TORNA ALLA HOME