Installate le panchine colorate al parco Arcobaleno di Mozzanica. Vanno a sostituire le vecchie e consunte panchine in legno nell’area verde di via XXV Aprile.

Una macchia di colori al parco Arcobaleno

Il parco Arcobaleno di via XXV Aprile a Mozzanica si tinge di colori. Prima della fine dell’anno, infatti, l’Amministrazione ha completato l’installazione di dieci nuove panchine in acciaio verniciato. I colori richiamano quelli dell’arcobaleno – in tema con il nome del parco pubblico – e sono andate a sostituire le vecchie panchine in legno che a causa del tempo e delle intemperie erano diventate consunte quando non addirittura rotte e inutilizzabili.

Le nuove panchine colorate al parco Arcobaleno

Un tocco di colore anche per i cestini

Il tocco di colore al parco Arcobaleno, però, non si ferma alle nuove panchine. A metà ottobre, infatti,  all’interno dell’area verde erano già stati sostituiti i cestini per i rifiuti. Con una scelta che punta a migliorare la raccolta differenziata: ciascun cestino è stato dotato di un contenitore per la plastica, uno per la carta e uno per i rifiuti indifferenziati.

Leggi anche:  Decise le tappe per la trasformazione di Trenord

L’investimento per l’arredo dei parchi

L’intervento di ammodernamento dell’arredo urbano nei parchi pubblici, per il quale la Giunta ha investito 9mila euro, è cominciato con il parco Arcobaleno di via XXV Aprile, molto frequentato in primavere ed estate da bambini, mamme e nonni. All’interno del parco, infatti, a fine settembre era stato installato un nuovo gioco, la “Piramide di Giza”, di fianco ad altalene e scivoli. “Il nuovo gioco, inaugurato il lunedì della Sagretta (dopo la quarta domenica di settembre, ndr) – ha commentato il sindaco Pino Fossati – è stato molto apprezzato da chi frequenta il parco”.