Il minigrest a Camisano è iniziato lunedì 8 luglio, e si sta svolgendo all’interno dell’asilo comunale, chiuso poco prima della fine dell’anno scolastico per via di un’infestazione di topi.

Topi all’asilo

L’infestazione dei topi all’interno dell’asilo camisanese era stata resa nota già qualche settimana fa, attorno alla metà di giugno, quando l’Ats aveva disposto la chiusura anticipata dell’istituto per via della presenza dei roditori all’interno dell’edificio. Ora l’asilo torna a far discutere per il minigrest.

Il minigrest di Camisano

Il minigrest camisanese, iniziato lunedì, doveva infatti inizialmente svolgersi alle scuole elementari, dove però sono in corso i lavori di sistemazione del tetto della palestra adiacente. Ragion per cui il minigrest, organizzato da una privata, è stato spostato all’asilo.

La polemica

Decisione che non ha convinto il gruppo di minoranza, che ha sottolineato come il provvedimento sia poco prudente e rimarcato la presunta amicizia tra il sindaco Adelio Valerani e l’organizzatrice dell’iniziativa. Il primo cittadino, dal canto suo, ha garantito che la scuola dell’Infanzia è stata derattizzata ed è ora fruibile in tutta sicurezza.

Leggi anche:  Spaccio di droga a Camisano, due arresti

Puoi saperne di più e leggere le interviste ai due gruppi consigliari sul Giornale di Treviglio e CremascoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.