Piena Serio, Morengo e Cologno registrano diversi cali di tensione elettrica da tutta la mattina, probabilmente a causa di guasti legati al maltempo. E mentre il livello del fiume si sta lentamente abbassando, almeno nella Bassa bergamasca, dal Parco del Serio la raccomandazione è di non avvicinarsi al fiume.  Soprattutto nel Cremasco. (QUI le immagini della piena nella Bassa).

Continua a piovere

Il vento è molto forte in tutta la Bassa, così come la pioggia che continua a scendere. L’allerta della Protezione civile  riguarda infatti sia oggi, lunedì, che domani, martedì.  L’ondata di piena tuttavia si sta lentamente spostando verso sud, e le condizioni del Serio sono in miglioramento. “Ma attenzione: il vento potrebbe aver fatto cadere delle piante, dal momento che le foglie con l’acqua diventano pesanti” spiega Ivan Bonfanti, tecnico del Parco che ha sede in Rocca a Romano. “Stiamo monitorando tutto il tratto del fiume che rientra nel Parco, da Grassobbio fino al Cremasco”. In particolare, è il tratto cremasco a preoccupare maggiormente. Le Guardie ecologiche volontarie sono in giro a monitorare la situazione.

Leggi anche:  Weekend all'insegna del maltempo a nord-ovest, mite al centro-sud

Sportivi, restate a casa

“La situazione è in miglioramento nella parte nord, ma tutto dipenderà dalle piogge previste ancora nei prossimi giorni” continua il tecnico. “La raccomandazione è di non effettuare escursioni in questi giorni. Sembra assurdo ma molti sportivi non rinunciano alla corsa nemmeno con queste condizioni meteo, ma in questo momento potrebbe davvero essere pericoloso”. Nella foto in alto, la piena a Sergnano, ieri. Il Serio è uscito dagli argini e invaso un bosco per la silvicoltura. Preoccupa intanto anche la situazione del Po e del Brembo (QUI le immagini impressionanti da Ponte San Pietro VIDEO)

TORNA ALLA HOME