E’ l’unica centenaria di Pontirolo e il paese l’ha festeggiata alla grande: tanti auguri a Giovannina.

Cento anni per  Giovannina

L’11 dicembre Giovanna Legnani, per tutti Giovannina, ha raggiunto il traguardo del secolo di vita ed è stata festeggiata dai suoi famigliari e dall’Amministrazione comunale di Pontirolo. Con i suoi 100 anni è la più anziana del paese, ma lei ancora lucidissima e in gran forma, sembra non sentire il peso degli anni. Oggi vive in via Mazzini con la figlia Orietta e ieri, venerdì 13 dicembre, è stata festeggiata al Centro Polivalente Pertini con una grande torta e l’augurio del sindaco Gigliola Breviario.

Le guerre e la famiglia

Ultima di 7 figli, Giovannina è nata in una famiglia di agricoltori. La sua nascita fu provvidenziale per consentire al padre, che si trovava sul fronte in Austria durante la Prima guerra mondiale, di far ritorno a casa. Si sposò a 18 anni e anche in quel caso il matrimonio consentì al marito, d’istanza in Africa, durante la Seconda guerra mondiale, di tornare a casa. Madre di tre figli, purtroppo uno già deceduto, è rimasta vedova 25 anni fa.

Leggi anche:  Addio dottor Tadini, tre paesi in lutto

Il suo segreto? Lavorare tanto

Ancora in gran forma Giovannina legge – anche il nostro Giornale, ci ha confessato – addirittura senza il bisogno di indossare degli occhiali. Il suo segreto? “Svegliarsi presto e lavorare tanto”, ha detto. Giovanna, infatti, oltre a dedicarsi alla famiglia, ha lavorato come cameriera e poi per diversi anni nella tessitura a Vaprio e al Fornasotto.

TORNA ALLA HOME