Premiati i donatori avisini di Brignano, che si confermano tra i più solerti della Bassa. La cerimonia è avvenuta venerdì sera a Palazzo Visconti.

Ecco i nomi:

La benemerenza più importante, «in oro con diamante» è stata conferita quest’anno a Luigi Danelli che ha raggiunto in decenni di donazioni il «record» di 121 prelievi di sangue. La benemerenza «in oro con smeraldo» è stata conferita invece a Maria Rosa De Simoni(101 donazioni), Franco Ferri(102 donazioni) e Giovanni Moretti (101). Benemerenza «in oro con rubino» invece per Milena Bettinelli(76 donazioni), Mario Ferrari(75),Alessandro Ravizza (76), Stefano Rinaldi(75), Fulvio Rossoni(75), Mario Rossoni(75), Silvana Rossoni(76) e Achille Salvini (76). Per quanto riguarda la premiazione «oro» sono stati premiati: Flavia Barazzetti (51), Marzio Cesare Carlessi(51), Manuela Cometti(51), Caterina Costa(50),Giuseppe Leoni(51), Alberto Resmini (51) e Claudia Talenti (50).

Riconoscimento d’argento

Il riconoscimento «argento dorato» è stato dato a Lucilla Vailati per le sue 34 donazioni e a Lorenzo Virtuani per le sue 37 donazioni. Ad ottenere questa benemerenza sono stati anche: Maurizio Aresi (37 donazioni), Maurizio Vincenzo Binetti(38), Elena Bongiorno (34), Paola Ciocca(24), Roberta Gualandris (37)Giovanna Moriggi (34), Hany Nasr (34), Aronne Orsicolo (27), Elena Ernestina Radavelli (37), Fernanda Rizzi (27), Samuel Signorelli (39). Per quanto riguarda la categoria «argento» sono stati premiati: Luca Angelo Bettani(16), Matteo Binetti(13), Tiziano Binetti(14), Valerio Binetti (12), Folco Angelo Bombardieri(14), Raffaella Bosco(18), Jennifer Carminati(12), Fabio Corda(13), Francesco Dolfini(17), Vito Michele Lamorte(13), Simonetta Morelati(18), Filomena Sauchella(15) e Lina Giuseppina Venturini (17).

Leggi anche:  Mille anni di storia, Brignano si prepara a festeggiare la chiesa di Sant'Andrea

Premio “rame”

Infine, per quanto riguarda la benemerenza «rame» sono state premiate 12 persone e sono: Abdelkrim Ait grain(8), Flavio Carminati(9), Camilla Castelli(10), Davide Coita(7), Paola Devicenzi(10), Simona Devicenzi(8), Annalisa Ferri(8), Valentina Ferri(10), Antonella Mac carini(7), Maria Mari(8), Federica Giovanna Pala(6) e Greta Valvassori (10). Le benemerenze sono state consegnate in base alle donazioni effettuate entro il 31 gennaio 2019. Soddisfatto il presidente dell’associazione Maurizio Binetti. «La realtà avisina di Brignano è molto positiva – ha spiegato – sui circa 300 iscritti la media di donazioni per iscritto è molto elevata. Si parla di 2,5 donazioni all’anno a persona». Durante la cerimonia anche il sindaco Beatrice Bolandrini ha voluto ringraziare i propri compaesani facendo i complimenti all’Avis per le tantissime attività che l’associaizione promuove durante l’anno.

TORNA ALLA HOME