Quattro runners di Romano  hanno partecipato e finito la maratona di Parigi.

I runners

Ancora una successo per i i quattro runners romanesi che hanno rappresentato la città alla maratona di Parigi. Con tempi davvero eccezionali, Diego Asperti 3 ore e 22 minuti, Angelino Ceruti 3 ore 25 minuti, Roberta Forlani e Andrea Asperti 3 ore 49 minuti, gli atleti romanesi hanno concluso il tracciato, che è uno dei più suggestivi d’Europa.

La maratona di Parigi

La partenza è ai piedi dell’Arco di Trionfo, si scende per gli Champs-Elysées in direzione Place de la Concorde, poi la Rue de Rivoli, Place de la Bastille e il verde del Bois de Vincennes, con il suo meraviglioso castello. La fatica della seconda metà della gara è mitigata dalla vista su Notre Dame, il Musée d’Orsay e la Tour Eiffel. Nel 2019 sono stati 60 mila gli iscritti, oltre 45 mila i finisher (di cui 17 mila provenienti da oltre 189 paesi), 250 mila gli spettatori. Questi i numeri che la rendono quella di Parigi la seconda maratona più grande del pianeta.

Leggi anche:  Campagna choc anti eutanasia, da oggi anche a Bergamo

I protagonisti

Tra i 45 mila finisher di Parigi c’erano i quattro runners romanesi.
“E’ la maratona di partecipata in Europa per la sua bellezza – ha detto Diego Asperti – Emozionante e davvero suggestiva. Ringrazio il personale del centro di medicina dello sport di Palazzolo, che con il suo contributo professionale ha aiutato nella preparazione che ha permesso di completare il percorso e raggiungere il prestigioso traguardo finale”.

TORNA ALLA HOME