Il blitz a Zingonia di questa mattina non è passato inosservato. Quattro i chili di droga sequestrati, e numerosi gli stranieri irregolari rintracciati dai carabinieri della compagnia di Treviglio, la cui ennesima operazione alle Torri in poche ore è diventata una news che ha fatto il giro d’Italia. Ne ha parlato  anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, “rubando”  peraltro un  nostro video, che è finito, leggermente rimaneggiato, sulla sua pagina Facebook.

Matteo Salvini su Zingonia: “Ultimo atto”

Poco prima delle 19 di questa sera anche il vicepremier ha commentato l’operazione  di questa mattina a Zingonia. Lo ha fatto postando sul proprio profilo Facebook una sintesi di quanto accaduto. “Maxi-blitz alle torri di Zingonia (Bergamo) con 50 carabinieri impiegati: trovati clandestini e chili di droga”  ha scritto. “Questo è l’ultimo atto prima dell’abbattimento, che comincerà a febbraio: contro degrado, criminali e mafiosi le nostre ruspe non si fermano! Grazie anche al grandissimo lavoro delle Forze dell’Ordine passiamo dalle parole ai fatti!”.

Il video, in breve

Estrema sintesi nel post ed estrema sintesi nel video per spiegare in breve ai tanti fan del “Capitano” quello che è accaduto stamattina.  E capita anche, lo prendiamo come un complimento, che Salvini abbia deciso di utilizzare nel suo post  alcune immagini estrapolate dal nostro video di questa mattina. E per noi, che facciamo giornali di  carta da più di 18 anni e  che da poco più di due ci siamo “lanciati” in questa avventura online, è decisamente una bella soddisfazione sbarcare sulla bacheca del politico più seguito in assoluto sui social italiani. Certo, ci avrebbe fatto ancor più piacere la pubblicazione del video intero, così come noi l’avevamo pensato e realizzato. E magari, come si fa in questi casi, una piccola citazione. Ma non si può avere tutto. E chi si accontenta…

Leggi anche:  L'appello di Verdellino: "Non dimentichiamoci di piazza Affari"

Ecco, nel caso ve lo foste persi,  il video di questa mattina (quello originale) con il commento del sindaco Enea Bagini e del capitano (no, non lui, il capitano dei carabinieri Davide Papasodaro, che ha coordinato l’operazione). Sotto, invece, il video rimontato e postato dal vicepremier con il suo commento.

Aggiornamento 30 novembre 2018:


Diamo a Cesare quello che è di Cesare. Il ministro Salvini, probabilmente dopo aver letto il nostro appello, ha modificato il suo post citandoci come fonte delle immagini.

salvini su zingonia

Il nostro video

E la “versione Salvini” su Facebook

TORNA ALLA HOME