Arzago si prepara a festeggiare il patrono San Lorenzo e domani, sabato 10 agosto, il Comune riproporrà il rito della distribuzione di pane e ceci alle famiglie residenti e ai viandanti.

La distribuzione di pane e ceci

Un rito che ogni anno si rinnova e al quale gli abitanti di Arzago restano fortemente legati. La distribuzione gratuita di pane e ceci, nel giorno di San Lorenzo (10 agosto), patrono del paese, si ripeterà domani in piazza Indipendenza di fianco al Municipio. Come ogni anno, dal 1677, nel rispetto delle volontà di Giovan Battista Cattaneo de Capitani d’Arzago. Il sindaco Gabriele Riva, i suoi assessori e consiglieri, e i dipendenti comunali infileranno grembiuli e guanti per distribuire ai concittadini, ma anche ai viandanti, la razione di “due mestoli di minestra di ceci e due pani”, proprio come prevede la tradizione.

Tutto è nato da un lascito

Il rito della distribuzione di pane e ceci risale al lascito che nel 1677 Giovan Battista Cattaneo de Capitani d’Arzago fece all’ospedale Santa Maria di Treviglio. All’ente che gestiva l’ospedale il nobile, all’epoca prefetto di Mortara, donò mille pertiche di terra, la cascina Stantirone e la grande corte (poi detta dell’Ospedale). In cambio, impose l’obbligo di distribuire, ogni anno nel giorno di San Lorenzo, una razione di due pani e una scodella di minestra di ceci alle famiglie arzaghesi, riservando una razione doppia ai “Cattaneo” e tripla ai “De Capitani”. Venuto meno, nel 1980, l’ente morale che gestiva l’ospedale, ad occuparsi della distribuzione è sempre stata l’Amministrazione comunale che ha tenuto vivo il rito tanto caro ai cittadini di Arzago.

Leggi anche:  Santa Lucia fa tappa a Quintano

Tre giorni di festa per il patrono

Tre giorni di festa, da sabato 10 a lunedì 12 agosto, per la sagra dedicata al patrono di Arzago San Lorenzo. Li organizzano Pro loco, Amministrazione comunale, Vita Serena onlus, Protezione civile e parrocchia, in collaborazione con la Bcc di Treviglio. Domani, sabato, dalle 10 in piazza Indipendenza si terrà il rito della distribuzione di pane e ceci. La sera, alle 20.30, è prevista la messa nella chiesa parrocchiale e la processione per le vie del paese accompagnata dal Corpo bandistico di Vailate. Domenica 11 agosto la festa in piazza San Lorenzo, dove verranno allestite le tavolate, si aprirà alle 19.30 – attivo un servizio bar e ristorante in piazza e il servizio pizzeria “da Stefano” in oratorio – e alle 21.30 saliranno sul palco “I Marlena” per un concerto punk-rock. Identico programma lunedì 12 agosto con il concerto revival anni ‘70, ‘80 e ‘90 della band “I Legenda”. A fine serata si terrà l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria della sagra.

TORNA ALLA HOME