Scritte razziste fatte con la vernice sul muro dell’androne di casa e sull’auto. E’ successo a Groppello in via Don Minzoni a Cassano d’Adda.

Scritte razziste sull’androne di casa e sull’auto

Duplice sfregio razzista avvenuto nella zona residenziale di Groppello, frazione di Cassano. La vittima si chiama Louison Dilu, trentuno anni, originario della Repubblica democratica del Congo, dal 2012 residente in via don Minzoni a Groppello con la moglie e i tre figli che frequentano le scuole della frazione e le società sportive. Non hanno mai creato problemi, ed è anche per questo motivo quando, uscendo di casa alle cinque, è rimasto sgomento. Ha infatti scoperto che era stato vittima di un duplice atto vandalico. Giovedì scorso ignoti sul muro dell’androne di casa e sull’auto gli hanno scritto “nero paga i debiti”.

Un episodio simile è avvenuto a Melegnano

Il grave fatto avvenuto a Groppello è molto simile a quello che c’è stato ai danni di una famiglia che ha adottato un ragazzo senegalese (Leggi la notizia). E’ successo la scorsa settimana a Melegnano.

Leggi anche:  A Romano in arrivo l'oasi felina

Leggi la notizia completa sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 23 febbraio e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.