A far cadere la finestra tre alunni, che stavano “giocando” con l’infisso al cambio dell’ora di lezione.

La dinamica

Secondo quanto ricostruito successivamente parlando con le insegnanti, l’incidente, avvenuto sabato 29 settembre, sarebbe stato causato dalla troppa foga dei ragazzi, che stavano giocando con una finestra di un’aula al secondo piano. Tre alunni, spingendo l’infisso in senso contrario in una sorta di tiro alla fune in senso inverso, hanno accidentalmente scardinato la finestra, che è precipitata di sotto.

Il giorno prima i controlli

Ironia della sorte, gli ultimi controlli ai serramenti dell’edificio scolastico erano stati effettuati solo il giorno prima dell’incidente, venerdì 28 settembre, da Ats. Come comunicato successivamente dall’azienda, però, l’incidente non è dovuto a mancanza di sicurezza nell’edificio, ma al comportamento sconsiderato degli alunni.

I ragazzi si scusano

Giovedì mattina i tre ragazzi coinvolti nella caduta della finestra si sono fatti avanti ammettendo la propria colpa e scusandosi con la dirigente scolastica, che ora si riserverà di contattare le famiglie e adottare un provvedimento educativo.

Leggi anche:  Finisce fuori strada a Cividate, ferito 37enne SIRENE DI NOTTE

 

Puoi saperne di più sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.