Seggiolini auto anti-abbandono obbligatori fino ai 4 anni. La legge c’è. A firmare il decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada è stata il ministro dei Trasporti Paola De Micheli. Una svolta che ha ricevuto il plauso bipartisan, da Giorgia Meloni (FdI) prima firmataria della proposta di legge a Elena Carnevali (Pd) che parla di una “legge di civiltà”.

Seggiolini auto anti-abbandono obbligatori

La cronaca recente non ha lasciato spazio per ulteriori indugi. Dopo la tragedia avvenuta a Catania con la morte di un bimbo di due anni, dimenticato in auto dal padre che era sicuro di averlo portato all’asilo, la discussione intorno all’introduzione dei seggiolini auto anti-abbandono è giunta al termine. La legge interessa l’articolo 172 del Codice della Strada e rende obbligatori i dispositivi anti-abbandono per il trasporto in auto di bambini fino ai 4 anni.

Sensori acustici e dispositivi luminosi

La legge prevede l’introduzione di sensori acustici e dispositivi luminosi che dovrebbero segnalare la presenza in auto del piccolo allo spegnimento dei motori. Prima di scendere dall’auto mamma e papà verranno avvisati anche attraverso il loro smartphone limitando notevolmente il rischio di dimenticare il proprio bambino in auto.

Leggi anche:  La Bassa nelle sale con "L'uomo senza gravità"

Non sono ancora state rese note, invece, le norme relative all’entrata in vigore e il loro costo, che si annuncia piuttosto alto tanto che il Ministro De Micheli avrebbe già parlato di un fondo per l’introduzione di un’agevolazione fiscale per l’acquisto dei nuovi seggiolini.

Carnevali (Pd): “Legge di civiltà”

“Con la firma della ministra De Micheli, si introduce finalmente una legge sottoscritta da tutte le forze politiche e votata da tutto il Parlamento che introduce l’obbligo di seggiolini anti-abbandono  – ha dichiarato l’onorevole Elena Carnevali, Capogruppo del Pd alla Commissione Affari Sociali alla Camera – Prevenire l’abbandono dei bambini nei veicoli è un atto di civiltà e responsabilità su cui la politica è doverosamente intervenuta. La legge, che entrerà in vigore non appena sarà pubblicata in Gazzetta ufficiale, prevede il vincolo di munirsi di dispositivi anti-abbandono su tutti i seggiolini per i bambini di età inferiore ai 4 anni”.

TORNA ALLA HOME