Mici a rischio sfratto:  magazzino cercasi per i “Gatti di Anna”. L’associazione urgnanese che si occupa in modo particolare della tutela e salvaguardia di circa 200 felini situati nella zona fra Spirano e Zingonia, ma anche Cologno, Spirano e Urgnano, è alla ricerca di un nuovo spazio da adibire come deposito. Attualmente, infatti, il gruppo utilizza un vecchio cortile situato ad Urgnano in via Conti Albani, come deposito di mangimi, coperte e altri accessori per la cura dei felini. Il magazzino è di proprietà di un privato, che negli scorsi anni ha concesso ad Anna Ubbiali, “la gattara della Francesca”, fondatrice dell’associazione, l’utilizzo dello stabile al costo di circa 1600 euro annui. Ma ora si vuole vendere la struttura. E se finora Anna e tutti i volontari hanno potuto usufruire di ben due locali, per allestire il loro deposito di materiali vari, ora dovranno traslocare. La comunicazione da parte del proprietario del cortile è arrivata a ottobre. Ma la ricerca in questi mesi non è andata a buon fine. Anna quindi ha deciso di rivolgersi all’Amministrazione comunale per risolvere il problema, anche se, fa sapere, qualsiasi offerta da parte di privati è ben accetta, anche perché lo spazio non serve a contenere i gatti, ma solo il mangime.

Leggi anche:  Un paese intero si mobilita per Luca e il suo montascale

Leggi di più sul Giornale di Treviglio Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME