Sabato movimentato all’ospedale di Romano, un paziente troppo impaziente ha aggredito il tecnico radiologo.

Poco prima il personale in servizio aveva medicato un sessantenne arrivato all’ospedale da una paese limitrofo a Romano, dove risiede. Come da procedura l’uomo è stato visitato dal medico di turno al Pronto soccorso, che ha valutato la situazione e ha disposto che al sessantenne fosse effettuata una lastra nel reparto di radiologia. Una volta trasportato nel reparto di radiologia si è scatenato l’inferno. Leggi di più su Romano week in edicola.

Torna alla home