Spaccio e degrado, l’estate criminale nella campagna di Martinengo.

Allarme nel quartiere dei Gazzi

“Spacciano alla luce del giorno e nessuno fa nulla”. I residenti del quartiere Gazzi sono stanchi di una situazione che va avanti da tutta l’estate. Due forse tre spacciatori hanno ideato un sistema per nascondere e vendere droga, tra il granoturco alto nei campi. Una denuncia che arriva a pochi mesi dalla scoperta, fatta dai carabinieri,  di un magazzino di droga in un parchetto giochi comunale.

Leggi di più su RomanoWeek in edicola.

TORNA ALLA HOME