Stanco di dover uscire di casa per comprare nuovi libri? Non c’è problema, ci pensa la tua biblioteca.

Libri a casa grazie alla biblioteca

E’ questo in sintesi il nuovo progetto a cui la biblioteca comunale di Antegnate ha deciso di aderire. Il nome dell’iniziativa parla già da sé. “C’è un pacco per te”. Eggià, perché adesso si potranno comprare i libri comodamente da casa contattando la biblioteca del proprio comune. Ammesso ovviamente che quest’ultima abbia deciso di aderire al progetto portato avanti da Rbbg – rete bibliotecaria bergamasca.

Un sistema nuovo ed efficace

Ad oggi sono già moltissime le biblioteche che hanno deciso di aderire. Perché sebbene con l’avvento di internet il commercio librario abbia subito profonde modifiche, la gente resta ancora poco pratica di Amazon o dei negozi on-line. Ecco quindi che a fare da tramite ci penserà la biblioteca stessa. I libri potranno essere scelti consultando il catalogo della rete bibliotecaria di Bergamo (www.rbbg.it). I passaggi da fare sono semplici. Si sceglie il titolo del libro o del dvd, si inserisce l’username e password si clicca sull’apposita icona e il gioco è fatto.

Leggi anche:  Padre Zanotti: un brand a sei zeri di beneficenza, leggende e misteri

I vantaggi

I vantaggi? Tantissimi. Un’amplia scelta aggiornata, tantissimi sconti, nessuna spesa di spedizione e una donaziona alla biblioteca che sarà però a costo zero per i lettori. Perché infatti il 7% del valore dell’acquisto diventa un buono per la biblioteca. Dunque come non usare questo sistema così efficace? In realtà c’è chi storce il naso. Si tratta dei vari librai che prima con internet e ora con le biblioteche si vedono perdere clienti su clienti e che quindi sono totalmente contro a questa iniziativa.