StraWoman sbarca a Cremona e il capoluogo di provincia si trasforma in un fiume rosa. Mille partecipanti al via, quello vailatese il gruppo più numeroso.

Vailate corre per le donne

Ultima domenica di settembre all’insegna del binomio donne e sport. Un migliaio di “runners” si sono date appuntamento a Cremona per correre insieme, unite nella sensibilizzazione alle battaglie del genere femminile, prima su tutte la violenza sulle donne. Alle 10, di fronte al centro commerciale “Cremona Due” è iniziata la marcia, arricchita da una delegazione di 30 vailatesi, premiate come gruppo più numeroso. Artefice di questa massiccia partecipazione, l’assessore Marcella Nicola, coadiuvata dalla consigliera Caterina Barbati.

StraWoman

Dopo le tappe lombarde di Brescia, Milano, Bergamo, Como e Monza, è venuto il turno di Cremona. Tour itinerante tutto al femminile, StraWoman coinvolge diversi partner nelle sue iniziative che coniugano sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, sport e salute. La marcia, a ritmo libero, si è snodata lungo 5 chilometri di percorso. Ad attendere le “runners” al taglio del traguardo, rinfresco e medaglia di partecipazione.

TORNA ALLA HOME