In molti nei giorni scorsi hanno notato il passaggio di un trasporto eccezionale per le strade di Caravaggio. Un gigante da ottanta metri che con le tante rotonde delle strade della Bassa ha avuto non pochi problemi.

Maxi cargo per le vie di Caravaggio

E come spesso accade in questi casi alcuni pali della segnaletica si sono dovuti “piegare” al suo passaggio. La norma vuole, però, che ogni palo o cartello segato o rimosso venga poi sistemato correttamente al suo posto. Ed è qui che sta il problema. Perché il maxi cargo che ha attraversato Caravaggio ha lasciato un segno evidente.

Danni non sistemati

I pali della segnaletica verticale, infatti, sono stati segati e poi saldati alla meno peggio per evitare cadute e situazioni di pericolo. Troppo poco. A mettere in sicurezza i pali, sabato sera, sono stati i tecnici del Comune su ordine del sindaco Claudio Bolandrini che ha ricevuto in poche ore diverse segnalazioni dai residenti.

“Dopo aver acquisito le immagini dal sistema di videosorveglianza e le testimonianze di cittadini che vi hanno assistito provvederemo a contestare il tutto ai responsabili e a sollecitare il pronto e perfetto ripristino”, ha assicurato il primo cittadino.

Leggi anche:  Allerta meteo in Lombardia: in arrivo forti temporali

TORNA ALLA HOME