Un weekend «in rosa» per gridare «no» alla violenza sulle donne. Lo scorso fine settimana si è svolta la 17esima edizione di «Treviglio in rosa», la manifestazione volta alla valorizzazione del ruolo della donna. Anche quest’anno l’evento ha visto grande partecipazione da parte della cittadinanza, accorsa numerosa. Grande successo ha riscosso la consueta marcia solidale per le vie del centro storico, tenutasi nella serata di sabato.

Con il Centro Antiviolenza

Alla marcia era presente anche Laura Rossoni, capogruppo del Partito Democratico cittadino, che da anni collabora con il Centro Antiviolenza.  «Non c’è cosa più commovente di vedere una madre, vittima di violenza, riabbracciare suo figlio e riuscire, insieme, a costruire una nuova vita, senza più sofferenza – ha commentato – La violenza si combatte solo per mezzo di un cambiamento culturale, quando si capisce che la violenza non è amore».

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola venerdì.

TORNA ALLA HOME